Il Maltempo causa danni e disagi nel novarese (e non solo)

Condividi sulla tua pagina social

Di Alessandro Berardi

Novara – Tetti scoperchiati, caduta di tegole e alberi, strade allagate, pali della luce abbattuti: questo, è il bilancio di ciò che ha causato il maltempo, abbattutosi ieri pomeriggio in Piemonte.

Nel quartiere Bicocca, ci sono stati i danni di maggior rilievo: il tetto del supermercato Penny Market è stato scoperchiato dal forte vento e fatto evacuare tempestivamente. Fortunatamente non ci sono stati feriti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a isolare la zona interessata.

Il tetto del supermercato Penny Market

Alcuni tetti scoperchiati anche al Torrion Quartara.

Il violento nubifragio, unito ad una tromba d’aria, non hanno risparmiato la nostra città, ma anche alcune località della nostra provincia: i comuni di Granozzo con Monticello e Trecate sono quelli che hanno subito maggiori danni.

Anche nel vercellese e nel torinese il maltempo ha causato diversi danni e disagi: Crescentino risulta essere la zona maggiormente colpita nel territorio di Vercelli, dove, oltre al vento molto forte, si è abbattuta anche la grandine. A Torino, il maltempo ha danneggiato alcuni dehors.