Il progetto “Novara per tutti” premiato allo SMAU di Torino

Condividi sulla tua pagina social
Andrea Ballarè -Sindaco di Novara

Andrea Ballarè -Sindaco di Novara

Il Comune di Novara, col progetto “Novara per tutti”, è risultato vincitore del premio  “Innovazione Digitale” per la categoria “Costruire Comunità Digitali”, allo SMAU Roadshow di Torino a Lingotto Fiere nella giornata del 29 aprile. A ricevere la targa è stato il Dirigente ICT Alvaro Canciani. Il progetto presentato dalla amministrazione cittadina ha per oggetto l’integrazione delle comunità straniere che abitano Novara. E l’integrazione passa anche per l’aumento della loro connessione digitale. L’abbattimento del digital divide che penalizza le famiglie e le associazioni dei migranti è l’ambizioso obiettivo del progetto, promosso con un finanziamento della Fondazione Telecom Italia. Nei quartieri di Sant’Agabio, Centro e Santa Rita, dove il 20% dei residenti è di origine immigrata (ma dove risiedono, ovviamente, anche molti italiani) saranno realizzati 10 chilometri di nuove reti internet a banda larga, installati due totem in ambiente urbano esterno per l’accesso gratuito alla rete, realizzati nove hotspot del wi fi comunale. Sarà inoltre attivata una innovativa app per la chat multilingua, con cui gli stranieri si potranno informare in modo interattivo sui servizi comunali. «Sono orgoglioso – commenta il sindaco Andrea Ballarè – per questo riconoscimento che premia un progetto innovativo, a cui il nostro settore ICT ha lavorato con impegno, otenendo anche un importante finanziamanto della Fondazione Telecom Italia».