La Libertas Team Novara porta bene al nuoto in vasca corta e al sincronizzato

Condividi sulla tua pagina social

Al Palazzo del Nuoto di Torino subito 4 podi, Giulia Grossini campionessa nei 100 farfalla Ragazze. Abbassati anche due record sociali.  E’ partita bene la Libertas Team Novara nelle prime due giornate dei campionati regionali di categoria di nuoto in vasca corta, disputate sabato e domenica scorsa al Palazzo del Nuoto di Torino. Una manifestazione importante nel calendario di nuoto piemontese, anche in prospettiva Criteria Nazionali Giovanili.
Il sodalizio novarese ha subito centrato quattro podi.
Sul gradino più alto è salita Giulia Grossini, prima sui 100 farfalla nella categoria Ragazze.
Argenti per Andrea Maia Narchialli, seconda sui 100 dorso nella medesima categoria e per Riccardo Chiarcos nei 1.500 stile libero Seniores.
Medaglia di bronzo, infine, per la Juniores Sofia Vercellotti nei 100 misti.
Diversi i piazzamenti in top ten.
Narchialli e Vercellotti hanno sfiorato il doppio podio terminando quarte rispettivamente nei 200 sl e 200 rana. Medaglie “di legno” anche per Emma Cirichelli nei 200 rana Ragazze, per Andrea Chiaravalli nei 200 rana Ragazzi e per Matteo Piscitelli nei 50 farfalla Cadetti. Quest’ultimo è anche giunto quinto nei 100 dorso e sesto nei 100 farfalla.
Quinta piazza per Sara Agujari nei 100 dorso Cadetti, Vittoria Leo negli 800 sl Ragazzi, Marco Centra nei 100 dorso Ragazzi 2002 (categoria in cui ha strappato pure l’ottavo tempo nei 400 misti), Mattia Dell’Olmo nei 100 dorso Ragazzi 2003 (poi ottavo nei 200 sl), Matteo Rossini nei 100 farfalla Juniores (anche due volte ottavo nei 50 farfalla e nei 200 sl). Quinto tempo, utile ad abbassare il precedente record societario Libertas, anche per la staffetta 4×100 sl Cadette composta da Vercellotti, Sveva Tosi, Francesca Colombo e Agujari.
Sesto tempo per Laura Campisano nei 100 farfalla Seniores.
Settima la staffetta maschile 4×100 sl Ragazzi composta da Dell’Olmo, Centra, Samuele Allegra e Flavio Mera.
Ottavo posto per Alessia D’Arienzo nei 200 rana Juniores, Chiara Saronne nei 200 sl Ragazze con annesso nuovo record sociale, Marco Muttini nei 100 dorso Ragazzi, Gabriel Vento nei 50 e nei 100 farfalla Juniores, la staffetta 4×100 sl Juniores maschile composta da Alessandro Barbieri e dai compagni di squadra Rossini, Muttini e Vento.
A livello individuale none Colombo nei 50 farfalla Juniores e Tosi nei 100 dorso Cadette.
Decima Lucrezia Piantanida nei 100 farfalla Juniores.
A Torino hanno gareggiato, per la Libertas, anche Darya Sotnykova, Fabiola Rossetti, Alessio Moranda e Tommaso Vercellotti.
Sabato 10 e domenica 11 marzo le ultime due giornate di gare, sempre al Palazzo del Nuoto.

Ilaria Laricchia qualificata nella categoria Ragazze insieme a sette compagne che gareggeranno invece tra le Esordienti A. Saranno ben otto le sincronette della Libertas Nuoto Novara al via dei campionati nazionali invernali di nuoto sincronizzato, in programma a Roma il 13 e 14 aprile.

Il bilancio è definitivo dopo i regionali disputati lo scorso fine settimana nella piscina di Asti.

La Libertas Nuoto Novara vi ha partecipato con 6 atlete, guidate da Miriam Galasso.

Tra loro la “new entry” Veronica Colombo (classe 2004), che si allena con la squadra agonistica solamente dallo scorso settembre e, nell’occasione, ha preso parte alla sua prima prova di esercizi obbligatori.

Le più giovani “ondine” in lizza nella vasca astigiana erano novaresi. Ilaria Cavallini, Giulia Valentini e Sara Tafa, tutte classe 2006 ed Esordienti A, sono state le uniche quest’anno a riuscire a competere nella categoria superiore a quella di appartenenza. Un fattore che le pone un passo avanti alla concorrenza in vista della prossima stagione.

In acqua anche Erica Cosentino ed Ilaria Laricchia, classe 2003. Quest’ultima è stata l’ottava “ondina” della Libertas a staccare il pass per le finali tricolori di categoria a Roma dove gareggerà tra le Ragazze mentre le compagne Ilaria Cavallini, Giulia Valentini, Sara Tafa, Sofia De Angelis, Matilde Migliaretti, Arianna Bagnasco e Marianna Pino saranno al via tra le Esordienti A: <<Per il terzo anno consecutivo la Libertas Nuoto Novara parteciperà ai campionati italiani invernali di sincronizzato – evidenzia l’allenatrice Francesca Torri – Siamo passati dalle 3 atlete qualificate nel 2017 alle 8 di quest’anno. Non potrebbe esserci risultato migliore per confermare la bontà del lavoro che stiamo svolgendo. Tutto assume un valore ancora maggiore, in quanto da settembre sono in vigore i nuovi esercizi e regolamenti della Federazione internazionale Fina, che hanno notevolmente alzato il livello di difficoltà>>.