LETTERA DI SILVIA: LOS ROQUES – IL PARADISO ESISTE

Condividi sulla tua pagina social
Los Roques

Los Roques

Los Roques1

Los Roques1

Salve a tutti sono Silvia di Novara e sono partita per Los Roques davanti al Venezuela, Mar dei Carabi con il mio fidanzato Enrico.  Appena sono arrivata in quest’isola, pioveva molto forte anche se faceva caldo.. quindi felicissima di essere arrivata sana e salva, un po’ stanca e tesa dal viaggio, ho raggiunto la mia posada molto carina e curata. Il mare mi ha colpita subito e anche se non rendevano i colori perché era brutto tempo, notai subito i pellicani, questi uccelli fantastici che ho sempre visto nei documentari. Intorno a me questa bella gente, non troppo socievole ma che vive vicino a te, alla tua posada e che impari a conoscere… prendono tutto con calma, non conoscono stress, la cosa più importante che ho imparato di questa vacanza, è che la vita è una sola e andrebbe presa così e poi la loro semplicità che noi nella nostra società abbiamo un po’ perso. Ogni giorno siamo stati in un’ isola diversa e devo dire una più bella dell’altra: Madrisqui, Francisqui, Crasqui, Espenqui ecc… che colori!! Abbiamo mangiato l’aragosta freschissima a 10 euro con un purea e un insalatina da favola!! Intorno a noi c’erano queste conchiglie meravigliose, di quelle rosa e gigantesche.. ho scoperto che sono buonissime, hanno il sapore del nostro totano.. inoltre le stelle marine, di quelle rosse e grandi, indescrivibile e,  il bagno che abbiamo fatto con tantissime tartarughe…  Eravamo in un altro mondo, ed eravamo sempre felici anche noi, prendevamo tutto con calma. Un tardo pomeriggio abbiamo raggiunto un sentiero fatto tutto ai lati di conchiglie, il quale portava alla torre dalla quale ammiravi ciò che non riuscivi a vedere dal basso e cioè un tramonto romantico e strepitoso, questo panorama mozzafiato con le casette tutte colorate, intorno molte isole e questo verde con palude e molte rocce dal lato opposto dell’isola.  Sabbia bianca e scogliera alta  raggiungibile solo via mare. Non guardavamo mai la tv, non mettevamo mai scarpe impegnative, sempre infradito, la temperatura ideale sui 30 gradi, clima ventilato sempre! E mai dimenticherò quei colori delle isole  diverse nei colori e nella vegetazione!! Concludendo, vorrei dire soltanto una cosa: Los Roques mi hai colpito e resterai sempre nel mio cuore tra i ricordi più belli della mia vita, paradiso incontaminato!