Lieto fine per la vicenda di domenica relativa al presunto furto di bici in via D’Azeglio

Condividi sulla tua pagina social

Fonti certe ci informano che il soggetto coinvolto nel presunto furto di una bicicletta, la scorsa domenica 4 febbraio, in via D’Azeglio, angolo via Viale Verdi, a seguito dei controlli effettuati dal personale della Polizia di Stato in loco, non abbia avuto risvolti illegali. Secondo i chiarimenti forniti si trattava si un ciclo proprio su cui, l’uomo, stesse effettuando delle manutenzioni. Precisiamo con certezza che il nostro articolo, con allegato video riportante i fatti girato da alcuni nostri lettori, ha protetto comunque l’immagine del soggetto inquadrato a prescindere, presumendo qualcosa che, poi, chi di dovere, la Polizia di Stato quindi, ha chiarito. Contenti non si sia trattato dell’ennesima vicenda legata alla microcriminalità locale, ricordiamo a chiunque sia testimone di futuri episodi illegali, di avvisare sempre le Forze dell’Ordine. Solo facendo squadra, una comunità, moltiplica le possibilità di ottimizzare la sicurezza di un territorio. Il nostro blog rimane sempre a disposizione di ogni novarese che abbia la necessità di comunicare qualcosa al resto della cittadinanza.