Lilt e Confesercenti, impegno nella lotta contro il cancro e per una miglior qualita’ della vita

Condividi sulla tua pagina social

<<L’Amministrazione è riconoscente alla Lilt novarese e a Confartigianato che hanno coordinato e appoggiato un’iniziativa che ha un risvolto sociale davvero significativo: grazie all’”impresa” ciclistica di Salvo Meli e Paolo Urban e al lavoro dei volontari Lilt e dell’associazione di categoria si accendono nuovamente i riflettori sul lavoro che l’Oncologia dell’Aou “Maggiore della Carità” di Novara svolge a favore della qualità della vita delle sue pazienti>>.

L’assessore alle Politiche sociali Emilio Iodice e l’assessore al Turismo e Promozione della città Valentina Graziosi evidenziano <<l’importanza di gesti e iniziative concreti per coinvolgere in maniera diretta l’opinione pubblica rispetto a una patologia che, purtroppo, colpisce numerosissime persone. Nella lotta contro il cancro sono importanti non solo i progressi scientifici e le terapie attualmente a disposizione, ma anche gli sforzi da parte dei sanitari di garantire una vita dignitosa ai pazienti: i progetti che riguardano questo aspetto rappresentano un valore aggiunto e dimostrano grande sensibilità da parte di chi provvede a renderli disponibili>>.