Migliaia di mascherine ai Novaresi, partendo dalle case popolari

Condividi sulla tua pagina social

Migliaia di mascherine ai Novaresi: l’amministrazione comunale si è attivata per la distribuzione.

I consiglieri comunali che si sono resi disponibili stanno predisponendo le buste, muniti loro stessi di guanti, mascherine e occhiali di protezione, sigillandole con della colla. Le buste verranno poi distribuite con l’aiuto delle associazioni del territorio. Si inizia con i palazzi di edilizia pubblica per poi proseguire, a seconda della disponibilità.

“In attesa dei rifornimenti da parte di Stato e Regione – spiega il Sindaco Alessandro Canelli – e dopo aver soddisfatto le esigenze di forze dell’ordine, personale dipendente, personale sanitario, lavoratori in strutture, ospiti delle case di riposo, mettiamo le mascherine che ci sono state donate a disposizione della popolazione. Molte persone ci hanno segnalato difficoltà a reperire questi dispositivi, così abbiamo deciso di organizzare una distribuzione partendo dalle case popolari, dove notoriamente ci sono le maggiori fragilità economiche. In ogni busta ci saranno due mascherine che si potranno utilizzare per andare a fare la spesa. Cercheremo di distribuirne, con l’aiuto delle associazioni, quante più possibile”.

Le buste delle mascherine verranno lasciate nella buca delle lettere, quindi si raccomanda ai cittadini di non aprire le porte di casa a nessuno che trovi scuse per introdursi nelle abitazioni e di non rispondere ad alcuna richiesta di denaro.

Foto Protezione Civile e distribuzione