Novara: 24enne positivo al COVID-19 viola quarantena, fermato dalla Polizia di Stato

Condividi sulla tua pagina social

Personale della Polizia di Stato, in forza presso la Sottosezione Polizia Stradale di Novara Est, nei giorni scorsi, durante i controlli circa il rispetto delle misure di contenimento relative all’emergenza da coronavirus, sull’autostrada A4 Torino – Milano, nei pressi dell’uscita di Novara Est, sorprendeva un cittadino di anni 24, mentre, in compagnia di una ragazza, violava le disposizioni governative per il contenimento del coronavirus. Lo stesso si trovava fuori dalla sua abitazione della provincia di Novara, senza giustificato motivo, nonostante fosse stato sottoposto ad isolamento domiciliare dal S.I.S.P. – A.S.L. di Novara, perché positivo. Per quanto precede, veniva denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Novara per la violazione dell’art. 260 del Regio Decreto 27.07.34 nr.1275 in relazione all’art. 4 commi 6° e 7° del D.L. 25.03.2020 nr.19 (mancata osservanza di un ordine legalmente dato per impedire l’invasione e la diffusione di una malattia infettiva dell’uomo) con l’intimazione per entrambi all’immediato ritorno nel domicilio indicato.