NOVARA ADERISCE ALL’INIZIATIVA “M’ILLUMINO DI MENO”

Condividi sulla tua pagina social

 

m'illumino di meno

m'illumino di meno

di Michela Bossi

Venerdì 18 febbraio si spegne la Cupola

Anche Novara aderisce il 18 febbraio all’iniziativa “M’illumino di meno”, la giornata del risparmio energetico che si svolgerà in tutta Italia. Il Comune di Novara aderisce all’iniziativa spegnendo le luci della Cupola di San Gaudenzio, simbolo architettonico della città. “Un gesto simbolico – spiega l’assessore all’Ambiente Luigi Giordano – per rinnovare l’impegno a realizzare politiche di sostenibilità ed azioni di risparmio ed efficienza energetica. Non solo: il Comune di Novara, oltre allo spegnimento della Cupola e alla sensibilizzazione che intende operare nei confronti della cittadinanza, promuoverà altre iniziative per fare in modo che il tema dell’energia sia sempre argomento di attualità”.

Il Comune di Novara invita per venerdì 18 febbraio:

  • le scuole di ogni ordine e grado ad approfondire in classe i temi dell’energia e della sostenibilità, a proporre attività pratiche con i ragazzi sul recupero delle risorse e sul risparmio energetico, a indagare sull’utilizzo delle risorse all’interno dell’edificio scolastico.
  • gli esercizi commerciali a spegnere o ridurre l’illuminazione delle vetrine dalle ore 19.00 alle 19.30, proporre aperitivi e cene a lume di candela, proporre menù a basso consumo energetico, tenere il riscaldamento a 19 gradi centigradi.

“Da alcuni anni inoltre – prosegue Giordano – l’assessorato è impegnato in un’opera di sensibilizzazione che si concretizza in gesti quotidiani che chiediamo di applicare in ufficio. Piccoli suggerimenti che vogliono far riflettere sull’importanza di modificare consapevolmente alcuni comportamenti abituali, ripensandoli in termini di consumo energetico e inquinamento ambientale”. In occasione della giornata di sensibilizzazione sul risparmio energetico l’Amministrazione ha varato un vademecum interno agli uffici comunali con l’indicazione di una serie di gesti da tenere in ufficio. Gesti che vanno verso un consumo contenuto di energia elettrica come tra l’altro tenere accese le luci solo in caso di necessità, spegnere i computer dopo averli utilizzati, mantenere una temperatura interna sempre adeguata alla normativa vigente. Gesti quotidiani che riguardano anche la raccolta dei rifiuti migliorando ulteriormente la differenziazione, il risparmio di risorse, con il riutilizzo della carta,  l’incentivo ad  utilizzare acqua del rubinetto, a rispettare l’aria con l’utilizzo dei mezzi pubblici o della bicicletta.