Novara: arrestato dai Carabinieri perchè colto in attività di spaccio

Condividi sulla tua pagina social
CARABINIERI

CARABINIERI

I Carabinieri della Stazione di Novara, al termine di una mirata attività investigativa  tesa a contrastare lo  spaccio di sostanze stupefacenti in prossimità delle scuole e dei luoghi frequentati da studenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 21 enne di Briona, gravato da precedenti di polizia.

Il giovane, notato e tenuto sotto osservazione dai militari operanti nei pressi dell’autostazione  di questo largo pastore mentre avvicinava alcuni studenti, giunto nei pressi di un Istituto di questo viale Partigiani  si è avvicinato ad uno studente  minorenne tentando un approccio nel tentativo di cedergli dello stupefacente,  desistendo a causa della pronta reazione della madre del giovane che si trovava nelle vicinanze, dandosi alla fuga.

I Carabinieri, si sono posti all’inseguimento riuscendo a  bloccarlo in una delle vie adiacenti prima che potesse dileguarsi.

La successiva perquisizione personale  e domiciliare ha permesso di rinvenire due involucri in cellophane per complessivi gr.18 di marijuana, sottoposti a sequestro.

L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Novara