Novara: attimi di tensione all’interno di un esercizio commerciale in via Andrea Costa

Condividi sulla tua pagina social

Nella giornata di ieri, presso un esercizio commerciale di via Andrea Costa (di cui non menzioniamo la ragione sociale nel rispetto della privacy), un soggetto, accompagnato da una donna, è andato in escandescenza contro un’impiegata che cercava in ogni modo di favorire le richieste dei due clienti, questi ultimi scontenti del normale prezzo applicato per un normale servizio. Le urla dell’uomo hanno attirato l’attenzione dei negozi vicini. “Questa persona picchiava i pugni sulla mia scrivania mentre urlava con toni aggressivi e molesti” dichiara la Signora malcapitata, “alla fine sono riuscita a gestire la situazione e chiamare il numero unico d’emergenza 112. Poteva reagire in qualsiasi modo, l’ho messo in conto. Quando si è accorto che stessi parlando veramente con la Polizia, la donna che era con lui lo ha portato fuori e sono scappati”. Sul posto sono giunte due pattuglie del Reparto Volanti della Polizia di Stato per raccogliere le testimonianze. E’ andata fortunatamente bene alla Signora che ha passato un brutto quarto d’ora.