Novara: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile arrestano una donna per evasione.

Condividi sulla tua pagina social

Nel corso dei numerosi controlli effettuati quotidianamente dai militari dell’Arma novarese per verificare il rispetto delle condizioni prescritte dall’Autorità Giudiziaria a carico di soggetti sottoposti a misure diverse dalla detenzione in carcere, i Carabinieri del NORM hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di “evasione” K.C. , marocchina, classe 1994. La donna, che avrebbe dovuto trovarsi ai domiciliari presso la sua abitazione, all’atto del controllo da parte degli operanti non veniva trovata in casa. Il tentativo di far credere che a causa di un malore era stata costretta a recarsi presso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino, dove i carabinieri la rintracciavano, veniva smontato dalle indagini compiute dai militari che la traevano in arresto. Stamani la direttissima e la condanna ad 8 mesi di reclusione.