Novara: la Polizia di Stato a difesa delle donne: i dati

Condividi sulla tua pagina social

VIOLENZA SULLE DONNE NOVARAIn riferimento alla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che ricorre oggi e nell’ambito dell’iniziativa promossa dalla Polizia di Stato nella provincia di Novara, la Questura di Novara sarà parte attiva nel momento di riflessione che si svolgerà stasera alle ore 21:00 alla Sala 2 del Teatro Comunale di Oleggio, ove avrà luogo  una tavola rotonda dal titolo “Un posto occupato…per non dimenticare le donne vittime di violenza”.

Un momento di riflessione condivisa che inizierà, partendo da alcuni dati statistici della Polizia di Stato che consentiranno di analizzare il fenomeno sia in prospettiva nazionale, che per la regione del Piemonte e più in particolare per la provincia di Novara.

Dall’analisi del dato nazionale è possibile riscontrare che nel corso dell’ultimo anno 15 ottobre 2013-14 ottobre 2014 l’andamento degli omicidi con vittime di sesso femminile consumati in contesti familiari e/o affettivi, nonché le percosse, le violenze sessuali, e gli atti persecutori decrescono rispetto al periodo 15 ottobre 2012-14 ottobre 2013, mentre cresce nel corso degli ultimi dodici mesi il dato relativo all’uso dell’ammonimento del questore. Tale aumento va letto però come conseguenza della recente innovazione normativa (legge n.119 del 2013) che consente di ricorrere anche per tali fattispecie di reato allo strumento dell’ammonimento.

Per quanto riguarda il Piemonte, si registra un trend decrescente per atti persecutori, percosse e violenza sessuale, ma non per i maltrattamenti che aumentano in maniera contenuta ovvero del 2%. Il dato delle persone arrestate/denunciate per atti persecutori e maltrattamenti è in sensibile aumento, riportando rispettivamente una variazione percentuale all’incirca del 7% e del 12%. Dell’8% e del 15 % in meno la variazione rispetto ad arresti/denunce per percosse e violenza sessuale.

In aumento sia a livello nazionale che per le province del Piemonte, il dato relativo all’uso dell’ammonimento del Questore, che però va ricondotto alla recente innovazione normativa (Legge n. 119/2013) che consente di ricorrere anche per tali fattispecie di reato allo strumento dell’ammonimento.

Per la provincia di Novara, sono 12 gli ammonimenti emessi dal Questore. In quest’anno, 85 sono i casi trattati dal personale specializzato della Squadra Mobile della Questura di Novara.

Ulteriori dati saranno resi noti nell’incontro di stasera.

DELITTI COMMESSI IN ITALIA 15 ottobre 2012

14 ottobre 2013

Inc % dei delitti avvenuti in AMBITO FAMILIARE 15 ottobre 2013

14 ottobre 2014

Inc% dei delitti avvenuti in AMBITO FAMILIARE Variaz % 1-2 PERIODO
ATTI PERSECUTORI 12.156 25,15% 11.075 28,77% -8,89%
MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA O VERSO FANCIULLI 11.085 60,53 12.213 69,49% 10,18%
PERCOSSE 15.364 16,11% 14.438 18,17% -6,03%
VIOLENZA SESSUALE 4.500 12,09% 3.968 13,76 -11,82%
DELITTI COMMESSI IN PIEMONTE 15 ottobre 2012

14 ottobre 2013

Inc % dei delitti avvenuti in AMBITO FAMILIARE 15 ottobre 2013

14 ottobre 2014

Inc% dei delitti avvenuti in AMBITO FAMILIARE Variaz % 1-2 PERIODO
ATTI PERSECUTORI 789 23,07% 687 30,13% -12,93%
MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA O VERSO FANCIULLI 852 54,23 875 67,77% 2,70%
PERCOSSE 1279 12,12% 1209 14,14% -5,47%
VIOLENZA SESSUALE 370 13,78% 298 15,10% -19,46%

 

PERSONE DENUNCIATE/ARRESTATE IN ITALIA 15 ottobre 2012

14 ottobre 2013

15 ottobre 2013

15 ottobre 2014

Variazione%

1-2 PERIODO

ATTI PERSECUTORI 10.677 10.947 2,53%
MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA O VERSO FANCIULLI 10.475 12.833 22,51
PERCOSSE 10.533 10.153 -3,61%
VIOLENZA SESSUALE 4.393 4.077 -7,19%
PERSONE DENUNCIATE/ARRESTATE 15 ottobre 2012

14 ottobre 2014

15 ottobre 2013

15 ottobre 2014

Variazione%

1-2 PERIODO

ATTI PERSECUTORI 716 763 6,56%
MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA O VERSO FANCIULLI 931 1.044 12,14%
PERCOSSE 1002 915 -8,68%
VIOLENZA SESSUALE 345 292 -15,36%