Novara, Polizia di Stato: Tentata rapina in concorso ai danni dello SHUN FA: arrestati un minorenne ed un maggiorenne.

Condividi sulla tua pagina social
arresto polizia novara

arresto polizia novara

Nella serata del 3 ottobre, personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto due giovani, di cui uno minorenne, per aver tentato una rapina ai danni dell’esercizio commerciale SHUN FA di Corso della Vittoria.

I due, dopo essere stati colti dalle commesse del negozio con merce occultata e non pagata, venivano invitati ad attendere l’arrivo della Polizia. A tale richiesta, il più giovane dei due aggrediva con calci e pugni una delle commesse. All’aggressione prendeva parte anche l’altro giovane.

All’arrivo della Polizia, accertate le dinamiche dell’evento anche grazie all’ausilio delle immagini del sistema di videosorveglianza del negozio, si accertava l’effettiva natura dell’azione in parola: i due, colti con la refurtiva addosso, esercitavano violenza per darsi alla fuga, integrando con ciò il reato di rapina impropria, in concorso.

In capo al maggiorenne, cittadino italiano di origine marocchina, numerosi precedenti di polizia, tanto per reati contro il patrimonio che contro la persona.

I due sono stati arrestati in attesa di giudizio: il primo in carcere ed il minorenne presso gli istituti di detenzione cautelare minorile.