Novara: rissa in Corso Trieste, arrestati dalle volanti della Questura di Novara

Condividi sulla tua pagina social

11988294_10206304152420312_8488833091979373117_nE’ accaduto nel pomeriggio di ieri 8 settembre, in corso Trieste dove è scoppiata una violenta lite tra quattro cittadini nigeriani, regolari sul territorio nazionale. Intervenuti immediatamente sul posto, gli agenti della Polizia di Stato hanno prontamente separato i contendenti, che con veemenza perduravano nella loro condotta. Gli operatori della Squadra Volanti hanno subito bloccato i soggetti, due uomini e due donne, che si stavano malmenando per futili motivi, sembrerebbe dovuti a questioni di coabitazione condominiale. Le due coppie si stavano fronteggiando in mezzo alla strada, creando peraltro intralcio alla circolazione automobilistica e addirittura danneggiando una macchina in transito. Una delle donne coinvolte partecipava attivamente alla mischia, incurante del figlio neonato che teneva legato alla schiena con un foulard secondo le abitudini del paese d’origine. Tratti in stato d’arresto per il reato di rissa aggravata, sono stati sottoposti a giudizio con rito direttissimo.

Uno dei quattro nigeriani è stato anche denunciato per oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale, per aver ripetutamente insultato gli agenti, inveendo contro di loro mentre si trovava nei locali del pronto soccorso.