NOVARA: STALKER PRIMA MINACCIA LA FIDANZATA E POI SI UBRIACA. ARRESTATO DAI CARABINIERI

Condividi sulla tua pagina social
Minaccia
Minaccia

Dopo la sbornia, alle  ore 06.30 circa odierne, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza di reato per minaccia aggravata e atti persecutori T. F.V., 28 enne, militare in forza presso  il  Comando A.M. di Cameri. I Carabinieri, intervenuti alle ore 04.00, a richiesta del padre che temeva la commissione di un gesto anticonservativo del figlio, sorprendevano in stato di incoscienza il militare all’interno del suo alloggio e lo trasportavano  immediatamente  presso il locale pronto soccorso. Gli accertamenti hanno consentito di ricondurre l’origine  dell’infermità alle sostanze alcoliche assunte al termine di un violento diverbio avuto poco prima con la  ex fidanzata, una 27 enne residente a Novara, che, nell’occasione, ha denunciato di essere vittima degli atti persecutori dell’uomo sin dall’estate 2006. L’arrestato è stato associato presso la locale casa circondariale.