Omaggio dalla Russia all’Ensemble “Artessenziale” ed ai laboratori di danza

Condividi sulla tua pagina social

Graditissima visita, nel pomeriggio del 3 aprile, in Municipio per il sindaco Alessandro Canelli, il Dirigente dei Servizi sociali Marco Brusati, il funzionario Giulio Pegorari responsabile del progetto di musico-danza terapia del Comune per i ragazzi diversamente abili e l’educatrice professionale Nadia Gagliardi, esperta in linguaggi artistici e conduttrice e responsabile dell’Ensemble “ArtEssenziale” e dei laboratori di danza.

A rendere omaggio ai danzatori di “ArtEssenziale” è stato Leonid Tarasov, responsabile di un centro di riabilitazione a Mosca nel quale viene utilizzata la danza per favorire la relazione e il benessere psicofisico di persone diversamente abili. Tarasov è inoltre presidente del World Inclusive Dance Association e organizzatore dell’Inclusive Dance Festival di Mosca, al quale la sezione danza di“ArtEssenziale” ha partecipato nel 2013 e nel 2015 risultandone vincitrice nella categoria Modern Dance.

Durante l’incontro, Tarasov (al quale è stata consegnata “La Cupola” in ricordo della sua visita a Novara) si è complimentato per il lavoro svolto in questi anni dai Servizi sociali novaresi, ribadendo ancora una volta l’apprezzamento per la qualità del progetto a favore dei ragazzi diversamente abili.