Polizia di Stato Novara, i controlli nel fine settimana

Condividi sulla tua pagina social

In questo fine settimana, in coincidenza con l’esodo estivo e delle varie manifestazioni svoltasi in città, sono stati effettuati mirati e specifici servizi di controllo del territorio disposti dal Signor Questore, soprattutto nelle zone a più alta concentrazione di presenze ed in quelle  ritenute più a rischio, anche al fine di prevenire la commissione di reati predatori contro le persone ed il patrimonio. Numerosi i controlli che hanno interessato persone e mezzi. Sei le persone denunciate in stato di libertà e due quelle tratte in arresto, entrambe straniere e residenti in città, poste a disposizione della A.G. competente e giudicate con rito direttissimo nella mattinata odierna. Si tratta di una persona di sesso femminile, di 45 anni,  tratta in arresto per danneggiamento di autovettura a seguito di incendio  e violazione di domicilio e di un cittadino tunisino, di 36 anni, tratto in arresto per resistenza e lesioni al personale di Polizia intervenuto per sedare una lite tra il predetto ed altro   cittadino  extracomunitario, a cui peraltro aveva causato delle lesioni tanto da necessitare il ricovero al locale Pronto Soccorso.

Entrambi gli arresti sono stati convalidati dalla A.G..

Infine numerosi ed attenti  controlli sono stati effettuati sugli alloggiati nelle varie strutture ricettive de capoluogo e della  provincia.