Possedeva un arsenale di armi da fuoco

Condividi sulla tua pagina social

1La Questura di Novara ha tratto in arresto, nel corso di un’operazione di polizia contro il proliferare delle armi da fuoco, F.P. un operaio novarese di 57 anni. In particolare nel corso dei controlli inerenti all’operazione i poliziotti della Squadra Mobile, insospettiti da alcune incongruenze nelle dichiarazioni dell’uomo, hanno perquisito in maniera approfondita la sua abitazione e il box auto, rinvenendo una grande quantità di armi da fuoco, munizionamento da guerra e armi bianche non denunciate all’autorità di pubblica sicurezza.

Sono stati sottoposti a sequestro pistole semiautomatiche, revolver, fucili ad anima liscia e rigata, munizioni per mitragliere antiaereo e anticarro, cartucce per armi comuni, baionette nonché pugnali dotati di tirapugni. Tra le armi sequestrate è presente anche una carabina Carcano, riguardo alla quale è nota una curiosità storica: un fucile del medesimo modello infatti è stato utilizzato per l’assassinio di J.F. Kennedy nel 1963.