Tetto scuola primaria e dell’infanzia “Bottacchi”: la sostituzione con l’inizio di giugno

Condividi sulla tua pagina social

A seguito delle segnalazioni ricevute negli ultimi giorni da parte di alcuni residenti della zona, l’Amministrazione comunale fa il punto della situazione a proposito della sostituzione del tetto della Scuola primaria e dell’Infanzia “Bottacchi”, la copertura del quale è in cemento amianto.

<<I lavori – rassicura l’assessore ai Lavori pubblici Simona Bezzi – sono stati finanziati da questa Amministrazione, insieme con altri interventi, già a fine 2016 e l’appalto, già pubblicato, è in fase di assegnazione, cosa che avverrà in tempi ormai brevissimi. Il piano, salvo imprevisti, prevede l’inizio dei lavori attorno ai primi di giugno, compatibilmente con l’osservanza delle  procedure imposte dalla normativa anche in riferimento al tipo di lavorazione, e la conclusione in estate>>.

L’assessore tranquillizza anche a proposito delle condizioni del tetto, sul quale si è aperta una falla a seguito delle recenti raffiche ventose. <<I tecnici preposti – spiega in proposito Simona Bezzi – hanno compiuto tutti gli accertamenti e il danno riscontrato sul tetto è stato tamponato con una copertura temporanea. La buona notizia è che, dai rilievi compiuti, non emerge la presenza di manufatti in cemento amianto danneggiati a terra o altrove e che, di conseguenza, non vi è il pericolo di esposizione diretta al rilascio di fibre di amianto. La situazione, dunque, non è peggiorata rispetto a quanto già di nostra conoscenza e sarà gestita con l’appalto che finalmente  porterà, dopo anni di attesa, alla sostituzione del tetto della struttura scolastica. Colgo l’occasione per ringraziare i tecnici e il personale del Servizio Lavori pubblici che si sono adoperati per un pronto intervento di verifica e di sistemazione, pur temporanea, del problema>>.