Trecate: controlli della polizia locale: 422 persone controllate, 16 denunciate. Arrestato un venticinquenne

Condividi sulla tua pagina social

SI OPPONE AL  CONTROLLO PER CORONAVIRUS: VENTICINQUENNE ARRESTATO DALLA POLIZIA LOCALE

È quanto accaduto nella serata di sabato, quando due pattuglie della Polizia Locale di Trecate hanno tentato di sottoporre a regolari controlli per Coronavirus, tre persone che stazionavano in Via Dante.

Alla richiesta dei documenti R.A.R.D., 25 anni, ha reagito colpendo un agente e dando il via ad un inseguimento per le vie della città,  conclusosi in via Mazzini con l’arresto del fuggitivo da parte delle due pattuglie intervenute.

Resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento: questi i reati a carico del giovane che ha continuato a dare in escandescenza anche durante la permanenza al Comando di Viale Cicogna.

Per il venticinquenne, processato per direttissima nella mattinata di oggi, è stata disposta dall’Autorità giudiziaria, la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Trecate: controlli della polizia locale: 422 persone controllate, 16 denunciate

Prosegue senza sosta l’attività di controllo della Polizia Locale volta a garantire il rispetto dei divieti di spostamento a tutela della salute pubblica.

Nel corso del mese di marzo, sono stati infatti effettuati 218 posti di controllo alla circolazione stradale e sono state controllate 422 persone. In seguito ai controlli, sono state denunciate 16 persone per la violazione del decreto ed è stata arrestata una persona per spaccio di sostanze stupefacenti.

Sono state infine controllate tutte le attività e i pubblici esercizi sul territorio al fine di garantire il rispetto delle chiusure.

“I controlli della Polizia Locale – dichiara l’Assessore alla Sicurezza Alessandro Pasca – proseguono ininterrotti a tutela della salute di tutta la cittadinanza e della maggioranza dei Trecatesi che rispettano le regole ed escono di casa nelle sole condizioni di necessità previste dal Decreto.”

“Ringrazio i nostri agenti per il puntuale lavoro di controllo svolto  – dichiara il Sindaco Federico Binatti – e la maggioranza dei Trecatesi che stanno rispettando le regole. L’irresponsabilità di pochi mette in pericolo la salute di tutta la Comunità. Solo con la collaborazione di tutti, potremo sconfiggere il virus e recuperare le nostre abitudini”