Tutte le manifestazioni natalizie a Novara tra musica, cultura e intrattenimento con i bambini protagonisti

Condividi sulla tua pagina social

natale a novaraUn fitto programma di iniziative che accompagneranno i novaresi sino al 31 dicembre. Con l’accensione dell’albero di Natale offerto da Comoli & Ferrari e collocato nel cuore della città, in piazza Duomo la “scenografia” per il Natale 2014 è ormai completa e la città è pronta ad accogliere le numerosissime manifestazioni che, su iniziativa del Comune o di soggetti privati in collaborazione con l’amministrazione, si susseguiranno nelle tre settimane che ci separano dalla festa più amata da tutti. Una scenografia fata soprattutto di luce: oltre all’abete di piazza Duomo, da alcuni giorni brilla un altro albero di Natale in Piazza Cavour, allestito dalla griffe Gucci che ha una sua importantissima sede in città. E brillano le tradizionali luminarie realizzate in centro città, in Corso Risorgimento, via Andrea Costa, Viale Roma, Corso Torino, Corso XXIII Marzo, Corso Vercelli e Corso Milano. Il Natale è tradizionalmente la festa che parla più di ogni altra ai bambini. E la Biblioteca per ragazzi “Elve Fortis De Hieronimys”, sarà protagonista di molti preziosi momenti Si comincia già questo venerdi 5 dicembre con “Favole intorno al camino”, alle 17,15 in collaborazione con Libreria Lazzarelli. Letture ad alta voce per bambini dai 4 ai 7 anni. Sarà presente lo scrittore Giuseppe Culicchia, con l’attrice Federica Mafucci, protagonista dell’insolita lettura-spettacolo “Tutti giù per terra remixed”. E sempre per i bambini è stata pensata una delle iniziative nuove di zecca, create per il Natale 2014: si chiama “Favole sotto l’albero” è promossa dell’assessorato alla Cultura del Comune di Novara, e si svolgerà presso la biblioteca ragazzi. Cinque appuntamenti con illustratori, autori e laboratori-gioco in tema natalizio con anche un libro omaggio per i bambini partecipanti. Il primo appuntamento è sabato 13 dicembre (10,30-12,30), Piccoli artisti sotto l’albero con Andrea Astuto, un laboratorio natalizio in cui l’illustratore seguirà i bambini nella creazione di fantasiose decorazioni per l’albero di Natale. In programma martedì 16 dicembre (17-18,30) invece l’incontro con Gabriele Clima, direttore editoriale e autore della casa editrice La Coccinella, con L’arte di raccontare le storie di Natale, un incontro per bambini dai 3 ai 6 anni sulla narrazione e la fantasia. Sabato 20 dicembre, dalle 16 alle 18, appuntamento per tutti i bambini con l’illustratore Andrea Astuto con il laboratorio Facciamo simpatici biglietti di auguri, utilizzando materiali divertenti e colorati. Alle 20,30, in concomitanza con la notte bianca, con negozi aperti e musica in centro, appuntamento con la celebre autrice Anna Lavatelli e le sue amatissime Storie della buonanotte. Martedì 23 dicembre, dalle 17 alle 18,30 incontro invece con Le rane Interlinea, con il laboratorio-gioco I doni di Babbo Natale, in cui i bambini avranno la possibilità di disegnare il dono più ambito e inserirlo nel sacco di Babbo Natale. Per tutti i bambini che parteciperanno agli incontri, sarà regalato dal Comune un libro della collana “Le rane” della casa editrice Interlinea di Novara.  La proposta della Biblioteca consente ai genitori di affidare i propri bambini agli animatori e di dedicarsi tranquillamente allo shopping in centro: perché il Natale è anche il tempo dei regali e l’assessorato al Commercio del comune ha elaborato diverse iniziative promozionali in accordo con i commercianti e le loro organizzazioni.  Fa parte di questo tipo di iniziative “Natale in via Prina” (allestito a partire dal 5 dicembre con inaugurazione il 13 dicembre). Si tratta di una iniziativa nata dalla proposta dei negozianti della via, che hanno affidato agli studenti del Liceo Artistico Casorati la realizzazione di un intervento decorativo a carattere natalizio, rivisitando in chiave natalizia alcune opere di artisti famosi. “Natale in via Prina” prevede sei file di opere bifacciali e di ampie dimensioni (200 cm x 140) tese trasversalmente lungo la via, quasi una sorta di galleria d’arte urbana. Didascalie collocate nelle vetrine offrono informazioni sull’opera originaria. E sempre con la collaborazione dei commercianti e il coordinamento dell’assessorato al Commercio è nato un altro degli appuntamenti in calendario la Notte Bianca….“Musica Sotto le Stelle” che prenderà il via alle 20.00 di sabato 20 dicembre nelle strade del centro città. Gli ingredienti sono quelli di sempre: anzitutto la musica, con un palco all’aperto in piazza delle Erbe, poi il gusto, con ristoratori ed esercenti impegnati a proporre leccorinie sul tema “Cioccolato e Nocciola”. E naturalmente i negozi aperti. Un altro dei temi forti del periodo natalizio è quello della solidarietà. Sono numerosi gli appuntamenti anche su questo fronte. Da ricordare, anzitutto, la “Vetrina della solidarietà” promossa del Centro Servizi Volontariato in via dei Gautieri, 12 con orario 10.00-19.00, già aperta e attiva fino a Natale. Le associazioni volontariato propongono oggestitica e idee regalo per finanziare le proprie attività. Giovedì 11 dicembre alle ore 20.00, al convento dei Frati Cappuccini di San Nazzaro della Costa è in programma una cena di solidarietà nell’ambito del progetto “Adotta una Scuola con Coop”, promossa dall’Assessorato all’Istruzione di concerto con Coop. Adotta una scuola con Coop” non è uno slogan, ma un preciso impegno per la Sezione Soci Coop di Novara che ha scelto di dare corpo al progetto proposto dall’Amministrazione Comunale di Novara per sostenere l’acquisto di arredi, materiale scolastico e interventi di manutenzione per parchi ed aree attrezzate adiacenti alle scuole pubbliche materne ed elementari della città. Sabato 13 “Si fa presto a dire anni ’70” all’Impianto Polisportivo del Terdoppio ex Sporting Palace alle 20.45. Si esibisce la compagnia “Il Cerchio della Vita”. Aprirà la serata l’esibizione dei ballerini della A.S.D. Novara Danza. il ricavato sarà devoluto alla sezione provinciale AISM di Novara.  Venerdì 19 e Sabato 20 dicembre alle 21 al cinema teatro Sacro Cuore in piazza Sacro Cuore 7, la compagnia dell’Oratorio Sacro Cuore mette in scena “Pinocchio. Il musical”, spettacolo teatrale adattato dalla regia origina di Saverio Marconi e con le musiche dei Pooh. Il ricavato va a favore delle attività educative per i giovani del quartiere.  Martedì 23 dicembre ancora il binomio musica-solidarietà con “Prog Ail”, Progetto Ricerca curato dalla Associazione Italiana contro la Leucemia con un concerto di Aldo Tagliapietre, voce storica de Le Orme e Giorgio Piazza (fondatore della PFM) con Antonio Costa Barbè e Francesco Paolo Castaldo al Teatro Coccia alle ore 21.00. In ricavato sarà devoluto alla associazione.
Per tutto il periodo natalizio (e poi fino al 6 aprile) il fulcro dell’offerta culturale sarà il Complesso Monumentale del Broletto è aperta “In principio”. Dalla nascita dell’universo all’origine dell’opera d’arte”. La Mostra-evento è suddivisa in sei sezioni: correderanno l’evento conferenze, laboratori e percorsi didattici. Orari: lunedì: dalle 9 alle 13; da martedì a domenica: dalle 9 alle 19 (la biglietteria chiude un’ora prima)Organizzazione: Codice, Idee per la Cultura e Comune di Novara. Prezzi: € 10 (comprensivo di audioguida) . Altre mostre saranno allestite in questo periodo in città. Tra queste, fino a sabato 20 dicembre, col patrocinio del Comune di Novara, è aperta al pubblico “Il legno e la pietra”, mostra presso il Centro Culturale Silos. Si tratta di una esposizione di opere pittoriche e grafiche di Stefano Gorla, il pittore della “Végia Nuara” e di sculture dell’artista isontino Stefano Comelli. Gli orari di apertura vanno da lunedì a sabato dalle 15,30 alle 18,30 in via Greppi, 12. Non mancano in calendario anche diverse presentazioni di libri. Mercoledì 10 dicembre al Coccia alle 21.00 Daria Bignardi presenta “l’Amore che ti meriti”. Dialogherà con l’autrice Simone Sarasso.. L’organizzazione è di Mondadori Bookstore (Libreria Lazzarelli). Ingresso libero fino ad esurimento posti disponibili. Il giorno seguente, venerdi 12 dicembre alle ore 17, nella aula 204 dell’Università del Piemonte Orientale in via Perrone 18 è prevista la presentazione del libro di fiabe tibetane “Un Sogno per il Tibet” (scuola Primaria Coppino – IC Bellini) di concerto con l’Assessorato all’Istruzione. Venerdi 19 dicembre alle ore 18, presso Auditorium BPN è prevista la presentazione del libro “La metà imperfetta”, sulla condizione femminile nel novarese. Il testo di Silvano Crepaldi è una analisi molto accurata ed interessante sulla donna oggi. Tra le tante attività prenatalizie delle scuole cittadina da segnalare lunedì 22 dicembre alle ore 21.00 si svolgerà il Concerto dell’Orchestra dell’istituto Comprensivo “Duca d’Aosta” presso la Chiesa del Convento dei Frati di San Nazzaro della Costa; in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione. Da sottolineare nel corso del mese di dicembre anche la ricchissima programmazione del Teatro Coccia. Il 12 dicembre alle 20.30 “Canto dell’Amore Trionfante”. Prima assoluta dell’opera scritta e diretta da Paolo Coletta. Direttore d’orchestra Nathalie Marin. Il testo di Turgenev “riletto” dal giovane compositore in un’occasione unica presenta anche un risvolto benefico: parte del ricavato della serata sarà devoluto al progetto “STM Care” della Scuola del Teatro Musicale. Sabato 13 (ore 21.00) e domenica 14 (alle 16.00) per la stagione di prosa al Coccia “Gli innamorati” di Carlo Goldoni. Regia Andrée Ruth Shammah  con Marina Rocco e Matteo De Blasio, Roberto Laureri, Elena Lietti, Alberto Mancioppi. Produzione Teatro Franco Parenti. Mercoledì 17 dicembre ore 21.00 si esibirà al Coccia la “Croatian Symphony Orchestra”. Direttore Mladen Tarbuk Pianista solista Martina Filijak. Giovedì 18 dicembre ore 21.00 un grandissimo momento di spettacolo: sul palco la “signora” della canzone italiana, Ornella Vanoni che affascinerà i novaresi con il suo spettacolo “Un filo di trucco, un filo di tacco”. Un altro grande nome anche sabato 20 e domenica 21 (ore 21.00 di sabato e ore 16.00 di domenica) al Coccia arriva Christian De Sica con il varietà “Cinecittà”. Uno sguardo finale anche gli appuntamenti in vista per il capodanno. Mercoledì 31 dicembre “Capodanno insieme”, nella Sala Borsa di Piazza Martiri. A partire dalle 21.00, in collaborazione con il Centro Amicizia Sempre Giovani, la serata ad ingresso gratuito ma con obbligo di prenotazione (allo 0321-452698, cellulare 3355429926).
Sempre a Capodanno tradizionale appuntamento al Coccia (ore 22.30 con replica l’1 gennaio alle 17.00). GRAN GALA’ DI SAN SILVESTRO “THE SISTERS,  la via del successo”. Di Lena Sarsen .Traduzione e adattamento di Tiziana D’Anella. Musiche di autori vari. Arrangiamenti musicali Marco Tiso. Coreografie di Jean Michel Danquin Regia Enzo Sanny Produzione Sanny Produzioni. Da ricordare che per tutto il periodo natalizio e fino a fine gennaio rimane aperta la pista di pattinaggio all’aperto su ghiaccio in via Puccini con orari lunedì-giovedi 15.30-19.00; venerdi 15.20-19 e 21.00-23.00; sabato 10.30-23.00 e domenica 10.30-19.30)