Verso il trasloco del mercato coperto nella nuova struttura

Condividi sulla tua pagina social

mercato copertoI lavori di ristrutturazione in Viale Dante avevano preso il via nel novembre 2013. Ultimi giorni per il cantiere del Mercato Coperto, in vista di una definitiva riapertura, ormai imminente, della grande struttura di viale Dante, oggetto di una ristrutturazione radicale, del valore di 9 milioni di euro.
«Un intervento – commenta il sindaco Andrea Ballarè – che sta per restituire agli operatori e alla città un luogo finalmente moderno e funzionale, adeguato ai tempi e rispondente alle esigenze».
Il mercato rimarrà regolarmente aperto sino al 20 giugno nei tre padiglioni attualmente in esercizio. Dopo quella data inizieranno le operazioni di smantellamento e riallestimento delle strutture nei 5 padiglioni ristrutturati. Gli operatori dei generi vari (attualmente dislocati in via XX Settembre e zona Largo Costituente) continueranno a lavorare nell’area esterna provvisoria sino al 29 giugno.
I produttori agricoli, pur rimanendo all’esterno, si riavvicineranno all’area di Viale Dante e saranno collocati, fino al trasferimento definitivo, in zona Via XX Settembre. «Il trasloco – spiega l’assessore al commercio Sara Paladini – sarà una operazione complessa, che potrà generare qualche rallentamento al traffico veicolare in zona Viale Dante, Largo don Minzoni, Via Costa e Via Biglieri. Così come nei giorni di martedi 23 e mercoledi 24, quando verranno effettuati gli allacciamenti ENEL in viale Dante, giornate in cui la strada sarà chiusa al traffico. Ma ciò che più conta è che l’operazione-mercato si sta completando nel migliore dei modi: tutti gli operatori rientrano nella struttura rinnovata e nei tempi previsti».